SnailKiller (I'm not :3)

Non ammazzo lumache.

Saltando su e giu per il pavimento, 

la mia testa è un animale.

E una volta diventata tale,

ha avuto un figlio che ha falciato il prato.

Il ragazzo era un tipo a posto,

avevano un animale domestico, una libellula.

La libellula volò via, 

ma tornò con una storia da raccontare.

Le sue zampe sporche e il suo mantello folto,

corse lungo il pendio della foresta.

La foresta degli alberi parlanti, 

essi cantavano degli uccelli e delle api.

Le api dichiararono guerra,

il cielo non era abbastanza per tutte loro.

Gli uccelli, furono aiutati dagli animali terreni,

dalle zampe sporche e dalle creature della neve.

Per un po’ le cose furono tranquille,

erano spaventati e nascosti nelle loro tane.

La foresta che una volta era verde, 

fu colorata di nero da quelle macchine assassine.

Ma lei ed i suoi amici pelosi

abbatterono l’ape regina e i suoi uomini.

Così è come andò la storia,

la storia della bestia dalle quattro zampe sporche.

  1. galaxydefenderhere ha rebloggato questo post da snailkiller
  2. postato da snailkiller